9 maggio 2017

Sono passati 32 anni da quel 9 maggio quando un manipolo di temerari diede vita all’associazione Gianmario Beretta per la lotta contro l’infarto – Comocuore, ideata e voluta proprio per ricordare quell’amico stroncato da un terribile arresto cardiaco. Finalità chiare e valenza sociale evidente: l’associazione, al di là delle motivazioni emozionali che ne avevano suggerito la fondazione, doveva impegnarsi affinché si diffondesse fra la popolazione una sempre più spiccata presa di coscienza rispetto alle malattie cardiovascolari, capaci di portarsi via in pochi minuti parenti, amici, semplici conoscenti.
E anche quest’anno per celebrare l’anniversario, Comocuore ha messo a punto un programma intenso che ha visto in primo l’incontro Salva un cuore: una giornata tutta dedicata agli studenti e alla formazione.