Studio elettrocardiografico nei bambini delle scuole elementari della città di Como e provincia per la ricerca di cardiopatie misconosciute e in particolare delle sindromi del “QT lungo” e di “Brugada”, responsabili delle cosiddette morti improvviseda arresto cardiaco in età giovanile.

A tutt’oggi circa 5.500 bambini hanno eseguito l’elettrocardiogramma a scuola e in alcuni casi si sono resi necessari ulteriori e più approfonditi controlli presso centri cardiologici specifici, a conferma della bontà dell’iniziativa.

Documenti Scaricabili